mercoledì 26 dicembre 2012

Spinaci filanti con formaggio fuso INALPI LIGHT

Spinaci filanti con formaggio fuso INALPI LIGHT
Costo:
2 euro

Ingredienti:
  • 500 gr. di spinaci surgelati
  • alcune fettine di formaggio fuso INALPI LIGHT
  • 1 spicchio d'aglio
Esecuzione:
Bollire in acqua salata gli spinaci surgelati fino a quando si sono scongelati.
Prendere una padella, mettere un filo d'olio extravergine di oliva e far dorare uno spicchio d'aglio. Appena sarà colorato, toglierlo e ripassare gli spinaci per qualche minuto. Infine mettere dei pezzetti di formaggio fuso INALPI LIGHT e servire caldi. 

Pasta con i wurstel al formaggio e croccanti di grana GROK

Pasta con i wurstel al formaggio e croccanti di grana GROK
Costo:
3 euro

Ingredienti:
  • 400 gr. di pennette rigate
  • 1 confezione di croccanti di grana padano GROK al gusto classico
  • 2 wurstel al formaggio
  • olio extravergine di oliva q.b.
Esecuzione:
Prendere una pentola, riempirla d'acqua e quando bolle, salare e buttare la pasta.
Mentre cucina la pasta far bollire i wurstel fino a quando non si scioglie il formaggio, toglierli e farli a rondelle.
Quando è pronta la pasta, scolarla e mettere un filo d'olio extravergine di oliva, i wurstel tagliati e GROK.

Manfredine PASTA DI MARTINO all'estate

Manfredine PASTA DI MARTINO all'estate
Costo:
3 euro

Ingredienti:
  • 400 gr. di manfredine PASTA DI MARTINO
  • 20 pomodorini pachino
  • 1 scatola grande di tonno
  • due manciatine di capperi sotto sale
  • basilico q.b.
Esecuzione:
Prendere una pentola, riempirla d'acqua. Appena bolle, salare e buttare la pasta.
Lavare i pomodorini e tagliali a metà.
Lavare i capperi sotto sale.
Per il condimento mettere in una ciotola i pomodorini, il tonno a pezzettini, i capperi e amalgamare il tutto.
Quando le manfredine saranno pronte, scolarle e mettere il condimento preparato precedentemente.
Impiattare con una fogliolina di basilico per profumare.

Farfalle PASTA DI MARTINO con broccoli romaneschi e salsicce di bufalino

Farfalle PASTA DI MARTINO con broccoli romaneschi e salsicce di bufalino
Costo:
6 euro

Ingredienti:
  • 400 gr. farfalle PASTA DI MARTINO
  • 500 gr. di cimette di broccoli romaneschi
  • 6 salsicce di bufalino 
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
Esecuzione:
Bollire in una pentola d'acqua salata le cimette dei broccoli romaneschi per almeno mezz'ora.
Prendere una pentola e riempirla d'acqua e aspettare che bolla e poi buttare la pasta.
In una padella mettere un filo d'olio extra vergine di oliva e far rosolare uno spicchio di aglio senza camicia. Quando sarà dorato toglierlo e cucinare le salsicce. Appena sono quasi cotte, tagliarle a rondelle e aggiungere i broccoli e ripassateli in padella per qualche minuto.
Dopo i tempi di cottura della pasta, scolarla e ripassarla nella padella con i broccoli e le salsicce.

Farfalle PASTA DI MARTINO al pesto alla genovese

FARFALLE PASTA DI MARTINO AL PESTO ALLA GENOVESE
Costo:
3 o 4 euro

Ingredienti:
  • 400 gr. farfalle PASTA DI MARTINO
  • 50 gr. foglie basilico
  • 100 ml olio extravergine di oliva
  • 6 cucchiai di parmiggiano reggiano
  • 2 cucchiai di pecorino romano
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • sale grosso q.b.
Esecuzione:
Prendere una pentola riempiendola d'acqua e aspettare che bolla.
Nel frattempo mettere nel mixer basilico, olio, parmiggiano, pecorino, pinoli e sale e frullare e otterrete il pesto.
Quando l'acqua bollirà buttare le farfalle.
Appena sarà pronta la pasta, scolarla e condirla con il pesto preparato precedentemente.
Servire con una spolverata di parmiggiano reggiano sopra.

mercoledì 12 dicembre 2012

Croccanti di grana padano Grok all'aceto balsamico di Modena Giuseppe Giusti

Croccanti di grana padano Grok all'aceto balsamico di Modena Giuseppe Giusti - due collaborazioni vincenti! 
Ingredienti:

  • croccanti di grana padano GROK
  • aceto balsamico di Modena GIUSEPPE GIUSTI
Esecuzione:
Per esaltare il gusto del parmiggiano ho pensato ad un antipasto semplicissimo.

Mettere in una ciotolina le scaglie di parmiggiano GROK e insaporirle con l'aceto balsamico di Modena Giuseppe Giusti.

Grazie Bacco!


Grazie Bacco!
Bacco è una ditta siciliana specializzata in pistacchi in tutte le sue forme: dalla crema spalmabile di pistacchio dolce al pesto al pistacchio.. Tante sfaccettature gustose tutte da provare e realizzare con le ricette che farò!

Grazie Polenghi!

Ho iniziato una nuova collaborazione al sapore di limone, Polenghi! Torta soffice al limone, panna cotta al limone, torta di yogurt al limone, crema al limone, sorbetti e succo di limone sono i prodotti che dovrò utilizzare per fare nuove ricette "limonatose". Grazie Polenghi!

Grazie Ariosto!

Ariosto è una marca conosciutissima al supermercato come preparati per insaporire pietanze e visto che il mio blog è anche semplice per tutti quelli che mi seguono hanno accettato di collaborare con me! Non vedo l'ora di cimentarmi in questa nuova sfida!!Grazie Aristo!

Grazie INALPI!

Grazie INALPI! Il mio blog è piaciuto anche a loro e utilizzando i formaggini e le fettine INALPI sono sicura che farò delle ricette gustose e deliziose!

Grazie GROK!

Grazie GROK! Si è aggiunta un'altra bellissima collaborazione.. sono delle scaglie di parmigiano croccanti con vari gusti: classico, deciso e con i cereali! Con questi prodotti farò delle ricette tutte da gustare..

lunedì 10 dicembre 2012

Contest QUOTA 101 MALTERRENO - cornettini al pesto di pistacchi di Bronte e mortadella con formaggio filante

CONTEST VINO QUOTA 101 MALTERRENO - CORNETTINI AL PESTO DI PISTACCHI e MORTADELLA CON FORMAGGIO FILANTE

- una pasta sfoglia già pronta
- una manciatina di pistacchi di Bronte al naturale
- un cucchiaio di latte
- un tuorlo d'uovo
- qualche fettina di formaggio filante
- qualche fettina di mortadella
- grana padano q.b.
- olio extravergine d'oliva q.b.
- sale q.b.
- pepe q.b.

Accendere il forno a 200°.
Tritare in un mixer i pistacchi al naturale, olio extravergine di oliva, sale, pepe ed è pronto il nostro pesto di pistacchi di Bronte.
Tagliare la pasta sfoglia a triangoli e riempire alcuni triangoli con il pesto e una manciatina di grana padano e altri con una fettina di formaggio filante e una di mortadella e fare dei cornettini.
Prendere una ciotolina, sbattere un tuorlo d'uovo e un cucchiaio di latte e spennellare il composto sopra i cornettini.
Metterli in una teglia utilizzando la carta da forno della pasta sfoglia e infornare per 15 minuti fino a quando non saranno dorati.

Questi cornettini sono stati abbinati al vino QUOTA 101 MALTERRENO, un vino bianco giovane, cristallino, di color giallo paglierino, abbastanza consistente, con un perlage abbastanza persistente, fruttato, molto fine, poco caldo, abboccato, abbastanza morbido, fresco, tannico, di buona struttura, abbastanza equilibrato. Nel complesso è armonico con il piatto che rende i cornettini con un tocco in più. 


martedì 4 dicembre 2012

Blogger per Grazia

Ciao a tutti!
Mi sono appena candidata come food blogger per la rivista GRAZIA. Appena esce la classifica vi prego di votarmi :) un bacio grande grande
<script src="http://blogger.grazia.it/images/blogger/js/badge.js?blid=0" blid="0" name="grzscript"></script>

Post più popolari

Visualizzazioni totali